Quotidiani locali

portogruaro 

Scatta l’allarme ladro acrobata costretto alla fuga

PORTOGRUARO. Ancora furti in città, se ne sono contati tre negli ultimi tre giorni nel rione di San Nicolò; mentre ieri mattina in via Galillei un ladro che si era arrampicato raggiungendo il...

PORTOGRUARO. Ancora furti in città, se ne sono contati tre negli ultimi tre giorni nel rione di San Nicolò; mentre ieri mattina in via Galillei un ladro che si era arrampicato raggiungendo il pianerottolo di un appartamento ha desistito dopo che era scattato l’allarme. Auto sospette sono state segnalate nelle ultime due sere tra Portogruaro e Concordia; in azione almeno tre gazzelle dei carabinieri a sirene spiegate. Dei presunti banditi, però, nessuna traccia. Il bottino rimediato dai ladri a San Nicolò è abbastanza consistente. Denaro in contanti, gioielli e attrezzatura fotografica e da lavoro sono stati gli oggetti presi di mira e portati via.

In un caso il furto tuttavia non si è consumato. Ieri mattina alle 6 infatti, in una laterale di viale Isonzo ovvero via Galileo Galilei nel rione di Santa Rita, un ladro acrobata è stato messo in fuga dall’allarme. Il proprietario, svegliatosi per la confusione, si
è affacciato alla finestra e ha visto nella penombra il malvivente che stava fuggendo a piedi. Infine è stata segnalata alle forze dell’ordine la clonazione di una carta di credito. La vittima, che abita a Portogruaro, si è vista alleggerire il conto di almeno 3-4.000 euro. (r.p.)

TrovaRistorante

a Venezia Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGI E TESI DI LAUREA

Pubblica il tuo libro