Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui
Esci

Iniziano i lavori su strade, ciclabili e marciapiedi

SPINEA. Cominceranno nei prossimi giorni i lavori per migliorare la viabilità aumentando il livello di sicurezza. Gli interventi, riguarderanno la verifica della consistenza del manto e del...

SPINEA. Cominceranno nei prossimi giorni i lavori per migliorare la viabilità aumentando il livello di sicurezza. Gli interventi, riguarderanno la verifica della consistenza del manto e del sottofondo stradale delle arterie principali e secondarie che hanno più bisogno di manutenzione ordinaria o straordinaria. I primi riguarderanno via Luneo, via Zigaraga, via Mion, via Matteotti, via Prati, l’ultimo tratto di Via Fornase, via Crea, via Capitanio e via del Commercio. «Un intervento», dicon ...

Paywall per contenuti con meter e NON loggati

Paywall per contenuti senza meter

SPINEA. Cominceranno nei prossimi giorni i lavori per migliorare la viabilità aumentando il livello di sicurezza. Gli interventi, riguarderanno la verifica della consistenza del manto e del sottofondo stradale delle arterie principali e secondarie che hanno più bisogno di manutenzione ordinaria o straordinaria. I primi riguarderanno via Luneo, via Zigaraga, via Mion, via Matteotti, via Prati, l’ultimo tratto di Via Fornase, via Crea, via Capitanio e via del Commercio. «Un intervento», dicono in Comune, «per garantire quanto più possibile la sicurezza sulle strade comunali. Si investiranno 700 mila euro».

In contemporanea, è stata anche avviata un’attività di verifica e diversi sopralluoghi per definire ulteriori interventi di manutenzione per la cosiddetta “mobilità dolce”, quindi tutta la parte che non riguarda strettamente le auto. «Lo scopo», dice l’assessore ai Lavori pubblici Gianpier Chinellato, «è migliorare la qualità delle strade aumentando il livello di sicurezza dei cittadini e riqualificando, dal punto di vista ambientale e funzionale, il complesso del sistema viario. Si tratta di intervenire su marciapiedi, piste ciclopedonale, aree di sosta, arredo urbano e su pavimentazioni stradali degradate». Le prime zone di intervento saranno in località Fornase in via Prati, via Belluno, via Firenze e in località Graspo d’Ua in via Veronese, via Perugino, via Pinturicchio, via Botticelli. La cifra a disposizione è di 120. 000 euro.

Massimo Tonizzo