Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui

Arrivederci don Paolo, andrà in missione

SALZANO. È giunto il momento di salutarsi. Dopo dieci anni, le strade di don Paolo Cargnin e Salzano si separeranno domani alle 18. 30: il parroco celebrerà la sua ultima messa nella chiesa del...

SALZANO. È giunto il momento di salutarsi. Dopo dieci anni, le strade di don Paolo Cargnin e Salzano si separeranno domani alle 18. 30: il parroco celebrerà la sua ultima messa nella chiesa del capoluogo. Una data un po’ anomala, alla vigilia di Natale, ma tra pochi giorni il sacerdote sarà in Paraguay per dedicarsi a una missione.

Don Paolo, 66 anni, volerà in Sudamerica per sostituire don Gianfranco Pegoraro, rientrato in diocesi a Treviso. A lavorare su Salzano arriverà don Giulio Zanotto, 49 anni, originario della parrocchia di Silvelle di Trebaseleghe, con un passato da missionario, avendo operato per quasi 18 anni in Ciad, in Africa centrale. Domani, per l’ultima di Avvento, don Paolo incontrerà i fedeli; al termine della messa, tutti si trasferiranno in oratorio per un rinfresco e un momento conviviale. Sarà il modo per farsi gli auguri non solo di Buon Natale ma anche di Buon 2018 che, per don Paolo, significherà una sorta di svolta. Pure il giornale parrocchiale, in distribuzione in questi giorni, racconta l’avventura e i ricordi di don Paolo nella sua permanenza a Salzano. A breve, don Giulio farà il suo ingresso. (a.rag.)