Quotidiani locali

fossalta di portogruaro 

La Zignago Vetro si allarga e acquista la Revet di Empoli

FOSSALTA DI PORTOGRUARO. Per Natale la Zignago Vetro ha messo sotto il proprio albero il 51% del capitale di La Revet Vetri. La società di Fossalta di Portogruaro ha annunciato ieri l’acquisizione...

FOSSALTA DI PORTOGRUARO. Per Natale la Zignago Vetro ha messo sotto il proprio albero il 51% del capitale di La Revet Vetri. La società di Fossalta di Portogruaro ha annunciato ieri l’acquisizione del pacchetto di maggioranza della società di Empoli operante nel trattamento del rottame di vetro. La società fa parte dell’omonimo gruppo, con sede a Pontedera (Pisa), attivo nella raccolta e selezione dei rifiuti della raccolta differenziata. Il controvalore dell’operazione è stato stabilito in 735. 000 euro. La società veneziana quotata al segmento Star di Borsa Italiana ha, congiuntamente e pro quota con i soci, provveduto a immettere nella società nuovo capitale per 1, 5 milioni. Le nuove risorse finanziarie serviranno per procedere agli interventi di miglioramento dell’assetto tecnico degli impianti.

Con il passaggio di quote è stato introdotto anche un nuovo statuto sociale, che ha rinominato la società in Vetro Revet S. r. l. e affidato la carica di presidente a Sergio Pregliasco, direttore tecnico del Gruppo Zignago Vetro e già direttore dello stabilimento di Empoli. «È un’operazione importante per le due società», ha commentato il neo presidente, «che d’ora in poi potranno focalizzarsi sulla messa a punto e l’efficientamento di un impianto la cui attività sarà orientata al produrre rottame pronto al forno di qualità migliore e in quantità maggiori, al servizio dello stabilimento di Empoli di Zignago Vetro e del mercato in genere. Siamo fiduciosi di poter così contribuire a realizzare un modello virtuoso di economia circolare sostenibile in cui crediamo fortemente».

Zignago Vetro Spa (tra i suoi azionisti un ramo della famiglia Marzotto) entra così nel settore trattamento specifico di vetro cavo da raccolta mono e multimateriale in Toscana. Nel corso del 2018 proseguiranno gli investimenti da parte della società di Fossalta di Portogruaro per oltre 3 milioni. Serviranno per effettuare ammodernamenti agli impianti che consentiranno alla “nuova” Vetro Revet di aumentare le capacità di trattamento e di produrre un rottame “pronto al forno” di migliore qualità, sfruttando così la vicinanza con il vicino stabilimento di Zignago Vetro a Empoli. Dal 2018 l’impianto dovrebbe consentire il trattamento
di oltre 80.000 tonnellate di rottame di vetro grezzo, con l’obiettivo di incrementare ulteriormente negli anni successivi, proveniente dal territorio toscano realizzando un ciclo virtuoso di raccolta e trattamento del vetro in tutta la Toscana.

Nicola Brillo



TrovaRistorante

a Venezia Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGI E TESI DI LAUREA

Pubblica il tuo libro