Quotidiani locali

MIRA 

La Polizia locale sequestra cocaina e arresta pusher

MIRA. Colpo grosso ieri durante una operazione congiunta della polizia locale di Mira con quella dell’Unione del Miranese, unitamente al gruppo cinofilo di Venezia, che ha portao al sequestro di una...

MIRA. Colpo grosso ieri durante una operazione congiunta della polizia locale di Mira con quella dell’Unione del Miranese, unitamente al gruppo cinofilo di Venezia, che ha portao al sequestro di una quantità di cocaina pari a 35 grammi.

Il sequestro è avvenuto in una casa privata di Martellago, e ha avuto una dinamica rocambolesca impegnando in un inseguimento a piedi una decina di agenti che hanno alla fine arrestato un residente di Martellago di 52 anni, che sarà processato per direttissima questa mattina.

La perquisizione è stata avviata a seguito della richiesta da parte della Magistratura di Venezia grazie a delle indagini condotte dalla polizia locale di Mira nei giorni scorsi.

È stato sequestrato diverso materiale utilizzato dallo spacciatore per fornire le dosi di cocaina ai suoi clienti compreso un “glinder” per
tritare marjuana e di una bilancina digitale. «Operazioni come questa», spiega l’assessore alla sicurezza del Comune di Mira Fabio Zaccarin, «evidenziano anche l’importanza di poter disporre, in collaborazione con il Comune di Venezia, del supporto di una unità cinofila». (a.ab.)

TrovaRistorante

a Venezia Tutti i ristoranti »

Il mio libro

PERCORSI

Guida al fumetto: da Dylan Dog a Diabolik