Quotidiani locali

«Barricati in casa alle sette della sera»

Santa Maria di Sala. Furti anche il pomeriggio e nei centri dei paesi: «Questo non è vivere»

SANTA MARIA DI SALA. Barricati in casa alle sette di sera. Così i residenti di Santa Maria di Sala. I cittadini protestano per i continui furti o tentati furti. «Non non se ne può più, siamo barricati in casa alle 19 di sera con l’allarme inserito: ma questo è vivere?». E i ladri infatti passano di paese in paese, di via in via, di casa in casa. Saltano da un’abitazione all’altra, controllano le zone, si appostano fuori delle case, setacciano i quartieri di periferia, colpiscono le zone buie, quelle meno controllate, quelle dove sanno di non essere beccati e poi scappano attraverso i campi. E il territorio salese, in aperta campagna, di certo li favorisce.

Ma ora attaccano anche i centri dei paesi. Come è accaduto sabato sera a Stigliano in via Tintoretto. I ladri hanno provato ad aprire la veranda di un’abitazione, ma il proprietario, che era all’interno, udito il rumore, è subito balzato sulla sedia e ha acceso la luce, di modo che facesse da deterrente. Questo non ha intimorito i malviventi che hanno aggirato la casa e hanno provato ad aprire il portone principale d’ingresso. Poi vedendo che non riuscivano nel loro intento, si sono defilati. Ma ormai entrano nelle case anche in pieno pomeriggio. Come è accaduto venerdì scorso a Santa Maria di Sala in via Marconi. Verso le 15, i malviventi si sono introdotti in un’abitazione e hanno rubato una moto. «Abbiamo una gran paura», dicono i residenti, «ormai vengono in qualsiasi momento». L’allarme corre soprattutto nelle chat dei gruppi Whatsapp dei Controlli di vicinato attivi su Stigliano, Veternigo e Caselle. I residenti si fanno forza e condividono alcuni consigli: «Luci sempre accese e portoncini chiusi
bene. Oltre a un buon sistema di allarme. Il cane di notte meglio tenerlo dentro casa».

Ieri sera intanto c’è stato l’incontro con i coordinatori della rete dei Controlli di vicinato che ha coinvolto i referenti delle varie frazioni e dei Comuni del Miranese. (s.bet.)

TrovaRistorante

a Venezia Tutti i ristoranti »

Il mio libro

PERCORSI

Guida al fumetto: da Dylan Dog a Diabolik