Quotidiani locali

spinea 

Il consigliere Giovanni Litt lascia il Pd

SPINEA. Il consigliere comunale del Pd Giovanni Litt lascia il Partito Democratico, in contrasto con le scelte degli ultimi mesi, e affida a una “lettera aperta” ad amici, ex compagni di...

SPINEA. Il consigliere comunale del Pd Giovanni Litt lascia il Partito Democratico, in contrasto con le scelte degli ultimi mesi, e affida a una “lettera aperta” ad amici, ex compagni di schieramento e persone che lo avevano votato la spiegazione della sua scelta.

«Con questa lettera scritta con quanta più sincerità possibile, difficile e frutto di meditazioni di molti mesi, vi comunico e cerco di spiegare perché non rinnoverò la mia iscrizione al Partito Democratico», spiega il giovane architetto, nato nel 1994 ed eletto nelle liste dei Democratici nel 2014, per poi proseguire: «il Partito Democratico di oggi è molto diverso da quello cui avevo aderito e dal 2013 in poi poco o nulla ha fatto del programma che ho convintamente votato: in Italia Bene Comune si parlava di norme stringenti in materia di conflitto d’interessi, ridisegno profondo del sistema fiscale che alleggerisca
il peso sul lavoro e sull’impresa, di tasse sui grandi patrimoni finanziari e immobiliari, di contrasto alla precarietà e di competitività, di un grande progetto per i giovani... ». Litt dovrebbe restare comunque all’interno del consiglio comunale nel gruppo misto. (ma.to.)

TrovaRistorante

a Venezia Tutti i ristoranti »

Il mio libro

PERCORSI

Guida al fumetto: da Dylan Dog a Diabolik