Quotidiani locali

riviera 

Falsi volontari chiedono soldi porta a porta

MIRA. Falsi volontari di associazioni benefiche in azione negli ultimi giorni a Mira, Pianiga e Fiesso D’Artico. I falsi volontari sono riusciti a intascare decine di euro presentandosi davanti alle...

MIRA. Falsi volontari di associazioni benefiche in azione negli ultimi giorni a Mira, Pianiga e Fiesso D’Artico. I falsi volontari sono riusciti a intascare decine di euro presentandosi davanti alle case di alcune famiglie e spiegando che stavano raccogliendo dei fondi in aiuto di persone bisognose.

I falsi volontari hanno agito in questi giorni anche nel Miranese e a Rivale di Pianiga e Fiesso. In tutti i casi, complice il clima delle festività natalizie, questi falsi volontari hanno agito spiegando di voler raccogliere offerte destinate a finanziare importanti missioni in Africa. In alcuni casi le persone contattate hanno versato i soldi pensando di fare beneficenza per poi accorgersi che le associazioni che questi dicevano di rappresentare semplicemente non esistevano.

«L’invito», spiega Alfeo Babato di Federconsumatori di Riviera
e Miranese, «è quello di non versare alcun contributo a chi lo raccoglie porta a porta. Solitamente le associazioni che chiedono fondi per finalità benefiche lo fanno nelle piazze e lo annunciano con una campagna di informazione specifica a ridosso delle festività». (a.ab.)

TrovaRistorante

a Venezia Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGI E TESI DI LAUREA

Pubblica il tuo libro