Quotidiani locali

Salzano. la denuncia di quaresimin 

Legge elettorale, Miranese diviso in tre

SALZANO. «Perché il Miranese tace? Perché nessuno del mondo politico, imprenditoriale e artigianale non parla della nuova ripartizione dei seggi? Avremo un comprensorio spaccato in tre». Il grido d’a...

SALZANO. «Perché il Miranese tace? Perché nessuno del mondo politico, imprenditoriale e artigianale non parla della nuova ripartizione dei seggi? Avremo un comprensorio spaccato in tre». Il grido d’allarme, misto a un appello a muoversi subito, è dell’ex sindaco di Salzano Alessandro Quaresimin, preoccupato per come quest’area, dove da poco tempo è nata l’Unione, è stata suddivisa tra Veneziano e Trevigiano.

In questo modo, ci sarebbero territori che finirebbero da una parte, altri dall’altra, allargando la distanza politica per un soggetto neonato e sta cercando di lavorare assieme. Per l’ex sindaco di Salzano, i rappresentanti di quest’area devono farsi sentire per evitare lo spettatino. E alla svelta.

«Il Miranese», osserva Quaresimin, «con i suoi sette Comuni e oltre 140 mila abitanti, è smembrato. Spinea va con Venezia, Noale, Martellago e Scorzè sono con Castelfranco e territori vicini, Mirano Santa Maria di Sala, Salzano e Pianiga insieme a Chioggia e alla Riviera del Brenta. La Commissione nazionale istituita dal governo per definire i nuovi collegi della Camera e del Senato ha annientato, politicamente, questo comprensorio. Una legge elettorale giustamente definita “dei nominati”, perché la maggioranza degli eletti sarà decisa dai segretari di partito». Per l’ex sindaco di Salzano, rischia di avere ripercussioni nel percorso di unione tra i Comuni; infatti l’intera area rischierebbe di perdere la sua identità, non contare più nelle scelte
e di subire le decisioni di altri. «La futura ripartizione» aggiunge Quaresimin «non solo sarà negativa sotto l’aspetto amministrativo, ma diviso in tre, questo territorio perderà qualsiasi potere di intermediazione e diverrà insignificante sotto l’aspetto politico». (a.rag.)

TrovaRistorante

a Venezia Tutti i ristoranti »

Il mio libro

PER GLI SCRITTORI UN'OPPORTUNITA' IN PIU'

La novità: vendi il tuo libro su Amazon