Quotidiani locali

santa maria di sala 

Il supermercato della Coop al Prisma chiude e cambia sede

SANTA MARIA DI SALA. Il supermercato Coop chiude. La Coop del centro commerciale Prisma che il 15 luglio scorso è stato colpito da un violento incendio chiude per sempre i battenti. A dirlo è...

SANTA MARIA DI SALA. Il supermercato Coop chiude. La Coop del centro commerciale Prisma che il 15 luglio scorso è stato colpito da un violento incendio chiude per sempre i battenti. A dirlo è Caterina Boato, della Filcams Cgil Venezia: «È l’unica notizia che abbiamo per ora, visti i tempi troppo lunghi per la riapertura dopo l’incendio, Coop ha deciso di trovare un’altra sede». I lavoratori Coop sono stati ricollocati e alcuni rimangono in cassa integrazione fino al 17 dicembre. Poi si vedrà. Come si vedrà anche per la riapertura del centro commerciale che doveva riprendere l’attività l’8 dicembre ma ancora nulla di fatto. «Se riapre comunque riaprirà soltanto una parte», spiega sempre la Boato. «Non sappiamo quando riaprirà», dice un negoziante, «tutti parlano ma nessuno sa niente».

Da quel 15 luglio tante sono state le notizie sulla riapertura del centro. Fonti ufficiali avevano parlato dell’8 dicembre. Il Center Casa invece, il negozio di giocattoli e articoli regalo, parlava
di Natale. Il Prisma venne colpito da un violento rogo, partito da un negozio di pulitura a secco dell’ala nord. Ci vollero 10 squadre di vigili del fuoco per un totale di 35 pompieri da Mira, Mirano, Mestre e Padova per domare l’incendio. Danni per 5 milioni di euro. (s.bet.)

TrovaRistorante

a Venezia Tutti i ristoranti »

Il mio libro

PER GLI SCRITTORI UN'OPPORTUNITA' IN PIU'

La novità: vendi il tuo libro su Amazon