Quotidiani locali

Sospetta tubercolosi nessun riscontro

CONA. È ancora ricoverato nel reparto di Malattie Infettive dell’ospedale civile di Venezia il profugo di Conetta con sospetta tubercolosi. Si tratta di un giovane del Gambia. Per il momento gli...

CONA. È ancora ricoverato nel reparto di Malattie Infettive dell’ospedale civile di Venezia il profugo di Conetta con sospetta tubercolosi. Si tratta di un giovane del Gambia. Per il momento gli esami fin qui svolti non hanno mostrato traccia della malattia. Manca ancora un accertamento per stabilire di cosa soffre il giovane.

Lo straniero avrebbe contratto la malattia nel tragitto tra il Gambia
e la Libia. Giunto a Conetta ha mostrato sintomi sempre più evidenti che facevano pensare alla tubercolosi. Da qui il ricovero prima all’ospedale dell’Angelo e poi nel reparto di Malattie Infettive dell’ospedale civile di Venezia. Il suo quadro clinico è in via di miglioramento.


TrovaRistorante

a Venezia Tutti i ristoranti »

Il mio libro

PER GLI SCRITTORI UN'OPPORTUNITA' IN PIU'

La novità: vendi il tuo libro su Amazon