Quotidiani locali

Marcon 

Aperto il Centro di medicina con venti dottori specializzati

MARCON. Anche Marcon ha il Centro di medicina. È stata aperta da pochi giorni, in una palazzina di via della Stazione 11, meglio nota come “Centro Le Pagode”: qui al primo piano, dallo scorso anno,...

MARCON. Anche Marcon ha il Centro di medicina. È stata aperta da pochi giorni, in una palazzina di via della Stazione 11, meglio nota come “Centro Le Pagode”: qui al primo piano, dallo scorso anno, è presente la Medicina di Gruppo Integrata “CaRiBi”, dove sono impiegati otto medici di base.

La neonata struttura nasce dall’aggregazione del poliambulatorio Marco Polo, realtà già avviata, che è stata ristrutturata e adattata a ospitare, da gennaio prossimo, oltre a otto ambulatori, il punto prelievi e il servizio di Medicina dello sport. Il direttore sanitario è Cesare Costantin; con lui, a oggi, vi lavorano oltre venti medici specialisti in quindici diverse discipline, tra cui Gastroenterologia, Ginecologia e Ostetricia, Osteopatia e Otorinolaringoiatria.

Di recente, anche il sindaco di Marcon Matteo Romanello ha visitato l’edificio insieme al delegato del centro di medicina, Vincenzo Papes. «Si tratta di una risposta importante per i nostri concittadini», osserva Romanello, «con un servizio aggiuntivo e completo che siamo felici di avere a “Le Pagode”. La posizione è centrale e, di conseguenza, facilita l’accesso da parte di tutti».


Con l’insediamento a Marcon, il Centro di medicina porta a quattro le sedi in provincia (San Donà, Mestre e due a Marcon) e a diciannove in Veneto. In generale, vi lavorano oltre 350 dipendenti e vi si rivolgono attorno ai 600 mila pazienti.

Alessandro Ragazzo

TrovaRistorante

a Venezia Tutti i ristoranti »

Il mio libro

PER GLI SCRITTORI UN'OPPORTUNITA' IN PIU'

La novità: vendi il tuo libro su Amazon