Quotidiani locali

Rissa a Chioggia, profughi contusi

Tensioni tra operatori e richiedenti asilo al Vecio Bragosso. Arriva la polizia

CHIOGGIA. Tensione tra migranti e operatori della cooperativa a Chioggia dove sono ospitati i migranti al Vecio Bragosso. Il diverbio sarebbe scattato alle 21 tra i richiedenti asilo ospitati all'interno della struttura e poi si sarebbe allargato anche agli operatori. Alla fine il bilancio è di qualche contuso. Il diverbio ha richiesto immediatamente l'intervento degli agenti del commissariato di polizia di Chioggia e delle forze dell'ordine che si sono portati sul posto nel giro di breve. Per fortuna non si sarebbe verificato nulla di grave, la situazione poi è tornata alla normalità. La presenza degli agenti e dei carabinieri ha attirato l'attenzione di numerosi residenti, che si sono chiesti cosa stesse accadendo. I richiedenti asilo si sarebbero azzuffati l'un con l'altro. Il pronto intervento delle forze di polizia e dei militari dell'arma ha impedito che la situazione degenerasse. Per gran parte della serata la situazione è
stata tenuta sotto controllo. I poliziotti per evitare che potessero scoppiare altri diverbi sono rimasti sul posto a sorvegliare con almeno una pattuglia, all'inizio sul posto si è portata anche un'ambulanza, giunta quando erano già arrivate le volanti .

Serenella Bettin

TrovaRistorante

a Venezia Tutti i ristoranti »

Il mio libro

CLASSICI E NUOVI LIBRI DA SCOPRIRE

Libri da leggere, a ciascuno la sua lista