Quotidiani locali

OGGI LA CERIMONIA 

Moraglia impone le mani su due nuovi diaconi

Francesco e Steven, due “filosofi appassionati di Vangelo”, diventano diaconi in vista del sacerdozio. L’ordinazione è prevista oggi nella basilica veneziana di San Marco alle 16 attraverso la...

Francesco e Steven, due “filosofi appassionati di Vangelo”, diventano diaconi in vista del sacerdozio. L’ordinazione è prevista oggi nella basilica veneziana di San Marco alle 16 attraverso la cerimonia del l’imposizione delle mani del Patriarca Francesco Moraglia. I due nuovi diaconi saranno ordinati, in vista del sacerdozio, dal Patriarca Francesco Moraglia nel corso della solenne celebrazione eucaristica in programma oggi pomeriggio, vigilia dell’Immacolata Concezione della Vergine Maria. I due seminaristi che diverranno diaconi sono Francesco Andrighetti, 26 anni, in arrivo dalla parrocchia di San Lorenzo di Mestre, e Steven Ruzza, 30 anni, originario della parrocchia di San Stefano di Caorle. Entrambi provengono da studi filosofici: Francesco conseguirà a breve la laurea magistrale a Ca’ Foscari; Steven si è già laureato in Filosofia (la triennale a Trieste, la specialistica a Padova).

In questi anni i due prossimi diaconi hanno fatto esperienza pastorale in diverse realtà della Diocesi veneziana, anche associative: Francesco è stato a Caorle, a S. Lorenzo Giustiniani, a Jesolo Paese e adesso a S. Maria Elisabetta del Lido di Venezia; Steven ha collaborato con la Comunità marciana, la parrocchia di S. Martino a Castello, la comunità pastorale del Lido di Venezia ed ora presta servizio a S. Giovanni Battista di Jesolo.

Nella cerimonia di ordinazione, i due neodiaconi esprimeranno davanti al Vescovo di Venezia, le loro “promesse” di esercitare il diaconato «con umiltà e carità», di custodire e annunciare la fede, di vivere nel celibato, di dedicarsi alla preghiera (ed in particolare alla Liturgia delle Ore), di obbedienza al Vescovo e di «conformare tutta la vita a Cristo.

Si segnala, inoltre,
che venerdì 8 dicembre 2017 alle ore 10.30 il Patriarca presiederà - sempre nella basilica di S. Marco - la celebrazione eucaristica nella solennità dell’Immacolata Concezione alla presenza dell’Azione cattolica diocesana che vive, proprio in quel giorno, la “Festa dell’Adesione”.

TrovaRistorante

a Venezia Tutti i ristoranti »

Il mio libro

CLASSICI E NUOVI LIBRI DA SCOPRIRE

Libri da leggere, a ciascuno la sua lista