Quotidiani locali

camponogara 

Delitto Noventa, oggi l’appello della difesa di Manuela Cacco

CAMPONOGARA. «Depositerò questa mattina al Tribunale di Padova il ricorso in appello di Manuela Cacco. È un ricorso di una cinquantina di pagine in cui puntiamo ad un forte sconto di pena rispetto...

CAMPONOGARA. «Depositerò questa mattina al Tribunale di Padova il ricorso in appello di Manuela Cacco. È un ricorso di una cinquantina di pagine in cui puntiamo ad un forte sconto di pena rispetto alla sentenza di primo grado». Ad annunciarlo è Alessandro Menegazzo l’avvocato della tabaccaia di Camponogara condannata a 16 anni per complicità nell’omicidio di Isabella Noventa insieme ai fratelli Freddy e Debora Sorgato (a loro volta condannati a 30 anni ciascuno».

«Un processo», sostiene Menegazzo, «totalmente indiziario senza alcuna prova concreta». Per l’avvocato inoltre il reato attribuibile alla sua assistita è il favoreggiamento e non la complicità in omicidio.

L’avvocato Menegazzo punta a un forte sconto di pena rispetto alla sentenza di primo grado non cambiando in alcun modo linea difensiva fin qui sostenuta. «La strategia che perseguiremo è quella che abbiamo sempre portato avanti», dice, «Manuela Cacco non è coinvolta nell’ideazione del delitto. Ha solo aiutato Freddy Sorgato, cui si sentiva ancora legata affettivamente, a compiere la messinscena, a fatti però ormai compiuti. Si tratta insomma a nostro avviso di favoreggiamento e non complicità in omicidio e questo lo proveremo in appello».

Nelle scorse settimane Manuela Cacco è uscita dal carcere per potersi operare a una gamba in ospedale a Venezia. Poi è subito rientrata nel carcere della Giudecca. «Ho parlato in queste settimane con Manuela
Cacco», spiega Menegazzo, «e abbiamo condiviso completamente la linea difensiva. La mia assistita già nel processo di primo grado ha avuto una pena notevolmente differente rispetto agli altri due imputati, ora non resta che portare fino in fondo le nostre convinzioni». (a. ab)

TrovaRistorante

a Venezia Tutti i ristoranti »

Il mio libro

CLASSICI E NUOVI LIBRI DA SCOPRIRE

Libri da leggere, a ciascuno la sua lista