Quotidiani locali

NOALE 

Lavori socialmente utili dei 10 ospiti della Casa Karibu

NOALE. Da ieri, i dieci ospiti di Casa Karibu a Noale, hanno iniziato i lavori socialmente utili. Era previsto nel protocollo d’intesa, sottoscritto lo scorso settembre, dal Comune di Noale, la...

NOALE. Da ieri, i dieci ospiti di Casa Karibu a Noale, hanno iniziato i lavori socialmente utili. Era previsto nel protocollo d’intesa, sottoscritto lo scorso settembre, dal Comune di Noale, la Prefettura di Venezia e alcune associazioni del territorio e, a rotazione, gli stranieri si renderanno utili con degli interventi. In modo simbolico, si è partiti dalla pulizia del giardino del municipio in piazza Castello e si è poi proseguiti verso l’area dei giardini di via Vecellio. Secondo i dati dell’associazione Karibu, dei dieci ospiti arrivati in estate, sei lavorano con un regolare contratto a tempo indeterminato (cinque in un’azienda agricola e uno in una tipografia).

Un ragazzo sta frequentando la terza media in un istituto di Mestre, un altro ha appena finito la scuola edile e, in due, hanno già lasciato la struttura perché hanno ricevuto il permesso di soggiorno definitivo. Al loro posto, sono arrivati due giovanissimi provenienti
dal centro d’accoglienza di Cona. Proprio uno di questi ultimi, ieri mattina, ha prestato il suo servizio gratuito a favore della comunità. D’accordo con il Comune, infatti, è stato ha redatto un piano d’intervento che riguarda la pulizia delle aree verdi del territorio. (a.rag.)

TrovaRistorante

a Venezia Tutti i ristoranti »

Il mio libro

CLASSICI E NUOVI LIBRI DA SCOPRIRE

Libri da leggere, a ciascuno la sua lista