Quotidiani locali

La Procura indaga per omicidio stradale e omissione di soccorso con fuga

GRUARO. Giancarlo Cecco è indagato per omicidio stradale e omissione di soccorso con fuga. Sono questi i capi d’imputazione formulati dalla Procura di Pordenone a carico di Giancarlo Cecco. Non ci...

GRUARO. Giancarlo Cecco è indagato per omicidio stradale e omissione di soccorso con fuga. Sono questi i capi d’imputazione formulati dalla Procura di Pordenone a carico di Giancarlo Cecco.

Non ci sono novità, intanto, sulla data dei funerali di Andrea Stefanuto, ma è un altro l’argomento a tenere banco nella piccola Gruaro. Nel mirino anche chi amministra la strada, senza impianti di illuminazione nel punto della tragedia. «Il denunciato vuole incontrare il fratello? Ben venga questa possibilità, ma non ora. Non credo che questo sia il momento giusto». Don Maurizio Lessio, parroco di San Giusto a Gruaro, originario di Torre di Pordenone, ha appreso la notizia che Giancarlo Cecco vuole incontrare la
famiglia di Andrea Stefanuto, per chiedere scusa e soprattutto dare la sua spiegazione a quanto accaduto. Il fratello di Andrea, Jean Stefanuto, aveva detto che “la persona che lo aveva investito era senza cuore e che non avrebbe potuto non accorgersi dell’accaduto».
(r.p.)



TrovaRistorante

a Venezia Tutti i ristoranti »

Il mio libro

CLASSICI E NUOVI LIBRI DA SCOPRIRE

Libri da leggere, a ciascuno la sua lista