Quotidiani locali

san donà 

Aprono i cantieri in via Mazzini

SAN DONÀ. Via Mazzini, partono i lavori dalla prossima settimana. È il primo stralcio di lavori e riguarderà il marciapiede, pressoché inagibile, di fronte alla scuola primaria Silvio Trentin, dall’in...

SAN DONÀ. Via Mazzini, partono i lavori dalla prossima settimana. È il primo stralcio di lavori e riguarderà il marciapiede, pressoché inagibile, di fronte alla scuola primaria Silvio Trentin, dall’incrocio con via Fermi a quello con via Carbonera. L’intervento prevede l’abbattimento di un filare di una decina di alberi, la realizzazione di un percorso pedonale a raso a sostituzione del marciapiede esistente con conseguente eliminazione delle barriere architettoniche presenti.

La strada verrà chiusa completamente al traffico per il tempo necessario all’abbattimento delle alberature, presumibilmente una sola giornata. Sarà garantita l’apertura della strada negli orari di ingresso e uscita dalle scuole. Successivamente verrà istituito un senso unico alternato, su una sola corsia, per la durata di due settimane. I lavori saranno avviati in questo periodo perché è più opportuno effettuare in inverno, durante il periodo di riposo vegetativo, interventi sulle alberature.

Seguirà un intervento più ampio di rifacimento complessivo della strada, con un percorso ciclabile e la piantumazione di un nuovo filare costituito da essenze autoctone.

Le segnalazioni dei disagi in via Mazzini sono iniziate con le interrogazioni di Costante Marigonda che dalle file dell’opposizione in Consiglio comunale ha più volte evidenziato i problemi di questo quartiere: «Confidiamo che questo sia l’inizio di un percorso per trovare le soluzioni
di tutti i problemi lungo questa strada della città. Resta il nodo della viabilità congestionata di questa area collegata poi al centro cittadino. Penso a via Eraclea per poi proseguire verso corso Trentin, ovvero strade spesso bloccate con enormi disagi per i residenti». (g.ca.)

TrovaRistorante

a Venezia Tutti i ristoranti »

Il mio libro

CLASSICI E NUOVI LIBRI DA SCOPRIRE

Libri da leggere, a ciascuno la sua lista