Quotidiani locali

Vizzon: «Nessuna trasparenza sulla tassa di soggiorno»

SAN MICHELE. Tassa di soggiorno, opposizione all’attacco a San Michele al Tagliamento dove si rincorrono da tempo le voci di un aumento dell’imposta, cui contribuiscono i turisti con le loro presenze....

SAN MICHELE. Tassa di soggiorno, opposizione all’attacco a San Michele al Tagliamento dove si rincorrono da tempo le voci di un aumento dell’imposta, cui contribuiscono i turisti con le loro presenze. Ma quello che fa arrabbiare molto le minoranze non è tanto l’aumento della tassa. Infatti Giorgio Vizzon, capogruppo dell’omonima lista, lamenta scarsa trasparenza da parte dell’organo preposto.

«Nell’interrogazione che ho protocollato ieri», spiega Giorgio Vizzon, «chiedo conto all’amministrazione del motivo per cui si è registrato il mancato accesso agli atti, quali sono le giustificazioni di questo e soprattutto se corrisponde a verità il fatto che si vuole aumentare l’imposta. Voglio capire, assieme ai colleghi del consiglio comunale, le motivazioni di una simile scelta e quali sono i progetti per investire questi denari».

Come ha fatto sapere lo stesso Vizzon, già a ottobre sono
state protocollate diverse richieste. La prima, il 6 ottobre, è forse la più importante perché chiedeva al Comune l’ammontare del denaro raccolto con la tassa di soggiorno dal 2013 in avanti. Sono milioni e milioni di euro; ma non si sa quanti e come sono stati investiti. (r.p.)

TrovaRistorante

a Venezia Tutti i ristoranti »

Il mio libro

CLASSICI E NUOVI LIBRI DA SCOPRIRE

Libri da leggere, a ciascuno la sua lista