Quotidiani locali

campagna lupia 

L’indiano di 51 anni morto carbonizzato oggi l’autopsia

CAMPAGNA LUPIA. Si terrà questa mattina all’obitorio dell’ospedale di Dolo l’autopsia sul corpo di Baljit Singh, l’uomo di 51 anni di origine indiana trovato morto semicarbonizzato venerdì scorso...

CAMPAGNA LUPIA. Si terrà questa mattina all’obitorio dell’ospedale di Dolo l’autopsia sul corpo di Baljit Singh, l’uomo di 51 anni di origine indiana trovato morto semicarbonizzato venerdì scorso nella sua abitazione di Lova di Campagna Lupia. L’autopsia ordinata dalla Procura della Repubblica di Venezia cercherà di capire la dinamica della morte.

Ad indagare sulla vicenda i carabinieri della Compagnia di Chioggia, che hanno controllato con attenzione in questi giorni i filmati delle telecamere di un vicino allevamento che hanno ripreso la terribile scena. L’uomo era uscito dalla casa all’imbrunire, giovedì scorso,
con l’intenzione di dar fuoco alla sterpaglia sul retro della casa con la sigaretta accesa in una mano e, nell’altra mano, una bottiglia di carburante. Forse a causa di una disattenzione, una fiammata ha colpito l’uomo che è stato avvolto dalle fiamme in pochissimo tempo.(a.ab.)

TrovaRistorante

a Venezia Tutti i ristoranti »

Il mio libro

PERCORSI

Guida al fumetto: da Dylan Dog a Diabolik