Quotidiani locali

mauro armelao (ugl) 

«Questo campo deve essere chiuso»

CONA. “Gentilissima Boldrini venga Lei a vedere”, così il segretario generale regionale Ugl Polizia di Stato del Veneto, Mauro Armelao, in merito ai fatti accaduti a Conetta in questi giorni. Dal 13...

CONA. “Gentilissima Boldrini venga Lei a vedere”, così il segretario generale regionale Ugl Polizia di Stato del Veneto, Mauro Armelao, in merito ai fatti accaduti a Conetta in questi giorni. Dal 13 novembre la situazione nell’ex base militare di via Rottanova è esplosa, degenerando nel caos, fomentando le polemiche e creando malumori soprattutto tra i cittadini. Ma il duro lavoro tocca a forze di polizia e forze dell’ordine, in prima linea 24 ore su 24. «Gentilissima presidente Laura Boldrini», scrive Armelao, «venga di persona a risolvere la vergognosa situazione dei profughi ospitati nell’ex base di Conetta. Siamo stanchi di dirlo. La situazione qui è sotto gli occhi di tutti e al momento non si sa più come affrontare queste problematiche legate alle condizioni di vita interne al campo».

I profughi hanno protestato per il sovraffollamento, un campo quello di Conetta che ha raggiunto picchi di 1.600 persone, e per i documenti e il freddo. «Questa base va chiusa», tuona Armelao, «non è possibile ammassare in tende un numero così alto di migranti, con culture e nazionalità diverse». Armelao ricorda come qualche tempo fa fosse stata istituita un’apposita commissione parlamentare per verificare le condizioni della base.

Come fa sapere anche il sindaco Panfilio quel campo dovrebbe essere chiuso. «A oggi nulla è cambiato», incalza Armelao, «le proteste dei migranti sono quasi quotidiane e ora sta
arrivando l’inverno. Stanchi di questa situazione chiediamo un autorevole intervento da parte del presidente della Camera Boldrini e la invitiamo a venire qui a Conetta, perché sappiamo essere una persona sensibile e attenta verso persone che stanno soffrendo». (s.bet.)



TrovaRistorante

a Venezia Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGI E TESI DI LAUREA

Pubblica il tuo libro