Quotidiani locali

torre di mosto 

Una residenza artistica internazionale

TORRE DI MOSTO. A Boccafossa si è costituita una residenza artistica internazionale, per riscoprire la Venezia Orientale. Fino a metà dicembre la località torresana ospiterà tre giovani fotografi di...

TORRE DI MOSTO. A Boccafossa si è costituita una residenza artistica internazionale, per riscoprire la Venezia Orientale. Fino a metà dicembre la località torresana ospiterà tre giovani fotografi di fama internazionale, protagonisti di un’iniziativa organizzata da VeGAL, in collaborazione con “Humus Interdisciplinary Residence”, un gruppo di studiosi e artisti che mira alla riscoperta delle identità locali attraverso l’arte contemporanea. La residenza fa parte delle attività di promozione del Programma di sviluppo locale leader 2014-2020.

I tre artisti coinvolti sono il portoghese Pedro Vaz, Federica Landi (fotografa e insegnante all’Accademia di Belle Arti di Roma) e il fotografo padovano Marco Maria Zanin. In una prima fase gli artisti svolgeranno un’indagine preliminare con visite dei luoghi, raccolta di informazioni e dialogo con le genti del territorio, dai proprietari di manufatti a imprenditori
e persone che abitano i centri storici. In un secondo momento produrranno delle opere con gli oggetti e le storie raccolte. Le opere realizzate dagli artisti durante la residenza saranno esposte, a fine gennaio, in una mostra al Museo del Paesaggio di Boccafossa. (g.mon.)

TrovaRistorante

a Venezia Tutti i ristoranti »

Il mio libro

CLASSICI E NUOVI LIBRI DA SCOPRIRE

Libri da leggere, a ciascuno la sua lista