Quotidiani locali

fossò 

Combustione di ramaglie centralina per le polveri sottili

FOSSÒ. È stato attivato un tavolo tecnico per affrontare le segnalazioni di combustione di ramaglie oltre che di sospetta combustione di materiali non legnosi. All’incontro erano presenti i Comuni...

FOSSÒ. È stato attivato un tavolo tecnico per affrontare le segnalazioni di combustione di ramaglie oltre che di sospetta combustione di materiali non legnosi. All’incontro erano presenti i Comuni di Fossò, Camponogara, Campolongo, Sant’Angelo di Piove, la polizia locale dell’Unione, e i tecnici di Arpav e della direzione Servizi Ambientali della Città metropolitana. È emerso che il fenomeno è presente in tutti i comuni e che fino ad ora le forze dell’ordine hanno individuato combustione di ramaglie, soprattutto sugli argini del Brenta. I fumi e gli odori segnalati di sospetta combustione di materiali non legnosi si presume abbiano origine all’interno di edifici privati.

Non si esclude però che in qualche edificio
vengano bruciati scarti di lavorazioni o rifiuti non urbani. Arpav posizionerà una centralina per monitorare le polveri sottili a Fossò. Il Comune ha chiesto se i controlli potranno essere estesi ad altri inquinanti prodotti da combustione di rifiuti.

Giacomo Piran

TrovaRistorante

a Venezia Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGI E TESI DI LAUREA

Pubblica il tuo libro