Quotidiani locali

Carabinieri e vigili in tutte le feste paesane

Sarà impiegata una ventina di agenti in borghese per evitare borseggi e problemi di ordine pubblico

DOLO. Pattuglie di carabinieri della Compagnia di Chioggia e dei vigili urbani della Riviera del Brenta in tutte le feste di paese, i mercatini natalizi e rionali dell’area sia di giorno che soprattutto nelle ore serali, per evitare problemi di ordine pubblico e soprattutto borseggi. Sarà impiegati oltre una ventina di militari in borghese ad hoc su 9 comuni del comprensorio (non Mira dipende dalla compagnia dei carabinieri di Mestre). Le pattuglie di controllo verificheranno che non avvengano furti nelle auto e anche che non vengano derubati anziani e famiglie che riempiono questi appuntamenti in occasione delle feste.

Già a Dolo e a Fiesso, Pianiga Camponogara e Campolongo, sono in già programma da qui al gennaio feste di piazza in cui spesso i colpi ai danni di chi le visita sono ogni anno purtroppo, una costante. Proprio per questo a partire dal 20 di questo mese, quando inizieranno gli appuntamenti natalizi, i militari dell’Arma pattuglieranno con discrezione le piazze e i centri storici delle comunità a partire dalle 18. L’impegno sarà quello di verificare se durante le feste circolino bande di malintenzionati spesso organizzate per depredare le persone.

I carabinieri saranno pronti a intervenire chiamando in supporto i colleghi in tempi rapidi in caso di necessità. Fra i momenti di tensione che dovranno essere verificati ed evitati, ci sarà certamente anche quello della tutela dell’ordine pubblico per evitare ad esempio che chi alza troppo il gomito alla fine aggredisca le altre persone come successo recentemente ad esempio alla Fiera di San Martino di Piove di Sacco. Anche le pattuglie della polizia locale a Mira saranno sul territorio. «Tutti i mercatini», spiegano dal comando della polizia locale di Mira», saranno controllati in modo capillare, per evitare che qualcuno porri via borsette e portafogli. Saranno fatti dei controlli anche durante le manifestazioni sulle auto in sosta a ridosso dei centri commerciali come il Mira Sole e il centro commerciale Lando a Gambarare».

Insieme alla polizia locale ci saranno anche gli uomini della caserma dell’Arma di via Toti. Proprio in questi giorni infatti numerose
auto in sosta a ridosso dei centro commerciali sono state visitate dai ladri che hanno portato via anche al centro direzionale Vittoria ( oltre che da Lando e Mira Sole) pure le spese appena fatte dai residenti nei negozi. Si spera che in questa maniera i furti calino. (a.ab.)

TrovaRistorante

a Venezia Tutti i ristoranti »

Il mio libro

PER GLI SCRITTORI UN'OPPORTUNITA' IN PIU'

La novità: vendi il tuo libro su Amazon