Quotidiani locali

Scontro tra 4 camion autostrada chiusa la Triestina va in tilt

Portogruaro. L’incidente ieri alle 13.45 vicino allo svincolo Carreggiata est riaperta alle 16. Code fino a 20 chilometri

PORTOGRUARO. Pomeriggio difficile sulla rete stradale del portogruarese per un grave incidente che alle 13.50 di ieri ha visto coinvolti quattro mezzi pesanti sull’autostrada A4 tra Portogruaro e Latisana con due feriti, la chiusura della carreggiata verso Trieste riaperta solo alle 16 e il formarsi di code che hanno raggiunto la lunghezza di quasi venti chilometri. Situazione difficile anche sulla viabilità ordinaria, soprattutto sulla Triestina, tra Portogruaro e Fossalta; e nelle frazioni di San Michele al Tagliamento. Come se non bastasse infine a Portogruaro si è rotta una conduttura dell’acqua in viale Isonzo, all’altezza della curva della StylMoquette. Il cantiere dell’acquedotto Lta è rimasto attivo fino a tarda notte.

L’incidente. L’evento si è verificato subito dopo lo svincolo di Portogruaro, tra Portovecchio e Fratta, in territorio portogruarese. Si sono scontrati quattro mezzi pesanti, tutti condotti da autisti romeni. Uno degli autoarticolati coinvolti è finito nel fosso, un altro è stato interessato da un incendio, infine un altro ancora si è messo di traverso proprio sulla carreggiata, ostruendola totalmente.

Gli autisti sono usciti dalle cabine sulle loro gambe, ma due sono rimasti feriti. Il traffico è stato subito interdetto alla circolazione.

I soccorsi. Per raggiungere il luogo dell’incidente stradale le ambulanze del Suem 118 hanno percorso contromano almeno un chilometro e mezzo. Sono intervenuti anche i vigili del fuoco. Fortunatamente i mezzi coinvolti non trasportavano materiali pericolosi. I due camion meno danneggiati sono stati subito caricati sulle autogru del soccorso stradale e sono stati trasportati nell’area di servizio di Fratta, scortati dalla polizia stradale. Gli altri due mezzi, molto danneggiati, sono stati rimossi soltanto attorno alle 15.45. Le ambulanze hanno caricato subito i due feriti trasportandoli all’ospedale di Portogruaro. Sono stati curati al
Pronto soccorso e dimessi dopo qualche ora. L’autostrada è stata riaperta alle 16.

Le ripercussioni. Triestina in tilt fino a San Michele, provinciali in tilt anche verso San Giorgio al Tagliamento, Pozzi e Malafesta. È stato un incubo.

©RIPRODUZIONE RISERVATA

TrovaRistorante

a Venezia Tutti i ristoranti »

Il mio libro

PERCORSI

Guida al fumetto: da Dylan Dog a Diabolik