Quotidiani locali

Marcon 

Morto d’infarto l’osteopata Barial

Si è accasciato a terra mentre entrava nel suo studio di Abano

MARCON. Pierre Barial, noto osteopata di Abano Terme, specializzato in posturologia e nel trattamento delle ernie discali, residente a Marcon, è morto ieri pomeriggio intorno alle 15 stroncato da un infarto fulminante davanti al cancello del suo studio in via Prati, 4.

Una laterale del centralissimo Viale delle Terme tra l’hotel Bel Soggiorno e il Quisisana. Aveva 56 anni, era nato in Francia ma risiedeva da anni a Marcon, e svolgeva da tempo la sua professione con due studi nella zona termale. Il fisioterapista si è accasciato mentre si recava nell’ambulatorio dove sembra che ad attenderlo ci fossero già alcuni pazienti.

Vani sono stati i tentativi di rianimarlo da parte dei sanitari del 118, chiamati da un passante che si è accorto della tragedia. Sul corpo del professionista è stato disposto l’esame autoptico. Pierre Barial era molto noto e apprezzato per la sua professione non solo nella cittadina termale. Sopratutto per i risultati che riusciva ad ottenere nella cura delle ernie discali.

Una patologia molto diffusa che Barial, grazie alla sua esperienza ventennale, curava con un metodo tutto suo messo a punto dopo anni di studi, “che garantisce la riduzione del dolore e della limitazione funzionale, consentendo al paziente di riprendere, nell’arco di una settimana, le normali attività quotidiane”, si legge in una delle pagine promozionali del sito internet dello studio di via Prati. Ad Abano Terme il professionista di origini transalpine aveva creato una struttura specializzata denominata “Clinica dell’ernia discale” dove venivano praticate cure finalizzate a migliorare lo stato di benessere
fisico del paziente.

Ieri pomeriggio proprio mentre Barial, come era abituato a fare quasi tutti i giorni della settimana, si stava recando in quell’ambulatorio, è avvenuta la tragedia. Il giorno dei funerali non è stato ancora fissato.

Gianni Biasetto

TrovaRistorante

a Venezia Tutti i ristoranti »

Il mio libro

CLASSICI E NUOVI LIBRI DA SCOPRIRE

Libri da leggere, a ciascuno la sua lista