Quotidiani locali

cavarzere 

Licenziamenti Taglia e Cuci domani corteo dei sindacati

CAVARZERE . Appuntamento davanti al cancello della ditta, alle 9.15, corteo fino al Municipio, e volantinaggio al mercato. È l’iniziativa che le ex dipendenti della «Taglia e Cuci denim», sostenute...

CAVARZERE . Appuntamento davanti al cancello della ditta, alle 9.15, corteo fino al Municipio, e volantinaggio al mercato.

È l’iniziativa che le ex dipendenti della «Taglia e Cuci denim», sostenute da Cgil e Cisl, attueranno domani per richiamare l’attenzione sulla loro situazione. «Vi ricordate di noi?» è lo slogan scelto per l’occasione, rivolto non tanto ai cittadini di Cavarzere ma, piuttosto, alle istituzioni, perché questa vicenda non venga dimenticata e non abbia a ripetersi.

Lo scorso agosto la Taglia e cuci ha chiuso i battenti da un giorno all’altro, lasciando a casa cinquanta dipendenti, oltretutto con stipendi e contributi non pagati. “Taglia e fuggi” l’hanno ribattezzata le operaie, perché la ditta «è fuggita con i nostri soldi e la nostra dignità». Un’operazione già attuata in passato, «quando Fashion Jeans ha chiuso i battenti e trasferito gran parte del personale a Taglia e cuci denim, quando l’Artigiano del jeans
aveva passato le lavoratrici in Fashion jeans e quando, prima ancora, da Italia confezioni sono passate in Artigiano del jeans. Tra chiusure e fallimenti a rimanere senza lavoro sono sempre le lavoratrici che ora chiedono la tutela delle istituzioni non solo a parole. (d.deg.)

TrovaRistorante

a Venezia Tutti i ristoranti »

Il mio libro

CLASSICI E NUOVI LIBRI DA SCOPRIRE

Libri da leggere, a ciascuno la sua lista