Quotidiani locali

VERTENZA MUSEI CIVICI 

La Tosi chiama l’Ispettorato del lavoro

Sulla vicenda dell’appalto dei Musei civici, va segnalata l’iniziativa della consigliera della Lega Nord Silvana Tosi che ha scritto una lettera a Caterina Muscillo, Capo dell’Ispettorato...

Sulla vicenda dell’appalto dei Musei civici, va segnalata l’iniziativa della consigliera della Lega Nord Silvana Tosi che ha scritto una lettera a Caterina Muscillo, Capo dell’Ispettorato Territoriale-Direzione Provinciale del Lavoro di Mestre chiedendo un intervento della Direzione provinciale del Lavoro a tutela dei circa 450 lavoratori degli appalti dei servizi museali di Venezia che da gennaio 2018, passano dalle vecchie cooperative alla società Opera Lavoratori Fiorentini del Gruppo Civita.

L’obiettivo della Tosi è quello di chiedere l’intervento dell’Ispettorato Territoriale per «il rispetto dell’efficacia del contratto collettivo nazionale Multiservizi per quanto riguarda il livello salariale, monitorando il corretto passaggio dei lavoratori e garantendo il mantenimento della corresponsione della retribuzione». La consigliera ricorda anche che una sentenza, la 640 del 21 luglio 2017, del Tar Liguria è «intervenuto in materia
di clausole sociali stabilendo che è illegittima l’aggiudicazione di un appalto di servizi a favore di un operatore economico che in sede di offerta ha applicato al personale tutelato dalla clausola sociale un contratto diverso da quello applicato dall’affidataria uscente». (m.ch.)

TrovaRistorante

a Venezia Tutti i ristoranti »

Il mio libro

CLASSICI E NUOVI LIBRI DA SCOPRIRE

Libri da leggere, a ciascuno la sua lista