Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui

Un convegno per ricordare Mariarca

MUSILE. Per non dimenticare: un convegno a Torre del Greco nel ricordo di Maria Archetta “Mariarca” Mennella, ammazzata dall’ex marito nel suo appartamento di Musile la scorsa estate. “L’amore non...

MUSILE. Per non dimenticare: un convegno a Torre del Greco nel ricordo di Maria Archetta “Mariarca” Mennella, ammazzata dall’ex marito nel suo appartamento di Musile la scorsa estate.

“L’amore non uccide” è il titolo del convegno che si terrà il prossimo 16 novembre alle 18.30 all’hotel Poseidon a Torre del Greco. Sarà un focus sul tema della violenza sulle donne e l’occasione per raccogliere fondi per i figli di 15 e 9 anni, rimasti soli e affidati ai parenti.

Quel tremendo 23 luglio Mariarca è stata uccisa dall’ex nella sua abitazione in via Dante, raggelando un’afosa domenica estiva. Musile è rimasta impietrita davanti a quell’omicidio che ha stroncato la vita della 38enne commessa all’outlet di Noventa. La nuova iniziativa promossa a Torre del Greco dall’ex vicesindaco Romina Stilo vuole sensibilizzare l’opinione pubblica sul tema della violenza di genere.

Quello di Mariarca Mennella è un caso scottante che ha unito le due comunità nel dolore e la disperazione. Anche a Musile erano state organizzate manifestazioni e raccolte fondi cui hanno aderito commossi anche tanti cittadini di Musile nel silenzio e il rispetto.

Sabato sera la lite violentata. Il motivo era stato ancora una volta quella gelosia che stava rodendo dentro Antonio Ascione. Lui era al lavoro nella pizzeria “Cucinamia” di Jesolo e aveva chiesto a Mariarca di andarlo a prendere alla fine del turno, forse anche in virtù di quell’auto nuova di zecca che lui stava contribuendo, seppur per una quota minima, a pagare. Ma Mariarca aveva detto di no, che non sarebbe andata a prenderlo a Jesolo. (g.ca.)