Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui

Autostrada, 15 chilometri di coda per due incidenti

L'incidente che ha provocato 15 chilometri di coda tra Portogruaro e San Giorgio di Nogaro sulla A4

Camion in coda e traffico a passo d'uomo tra Portogruaro e San Giorgio di Nogaro

VENEZIA. Ogni giorno, la sua pena per gli automobilisti costretti lungo l'autostrada Venezia-Treviso.

Nel pomeriggio di mercoledì, traffico più che congestionato per molte ore, con ben 15 chilometri di coda di mezzi pesanti fra Portogruaro e San Giorgio di Nogaro in direzione Trieste sull’autostrada A4, che ancora persistevano alle 18.

A provocare l'ennesimo, pesante disagio, due tamponamenti in sequenza, senza conseguenze per le persone, ma che hanno prima rallentato la circolazione e poi provocato la coda: diffici le operazioni di soccorso, perché uno dei camion trasportava barre d'acciaio che si sono spostate nell'impatto.

Il primo incidente è successo poco prima di San Giorgio di Nogaro, in direzione Trieste poco dopo le 15. Si è trattato di un tamponamento lieve fra due mezzi pesanti che sono stati rimossi rapidamente. Sulla coda che si è formata, un secondo tamponamento ha visto coinvolti due mezzi pesanti e 1 furgone. Anche in questo caso non ci sono stati feriti ma la coda si è ulteriormente allungata. Durante le operazioni di rimozione dei mezzi, il traffico viene fatto scorrere sulla corsia di sorpasso. Uscita consigliata a Latisana.

Già quella di martedì era stata una giornata campale.

La coda infinita sull'autostrada A4

Intanto, la società autostradale ha annunciato una serie di lavori notturni, con chiusura di alcuni tratti: questo il calendario.