Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui

Elettrocardiogramma per 200 bambini

DOLO. Quasi 200 bambini hanno partecipato al controllo cardiologico organizzato domenica all’ospedale di Dolo con l’associazione Cuore Amico. Una ventina di loro dovranno sottoporsi, nei prossimi...

DOLO. Quasi 200 bambini hanno partecipato al controllo cardiologico organizzato domenica all’ospedale di Dolo con l’associazione Cuore Amico. Una ventina di loro dovranno sottoporsi, nei prossimi giorni, ad un esame di approfondimento per anomalie riscontrate durante l’elettrocardiogramma. I bimbi e i loro genitori erano già in coda domenica alle 8, per aderire alla Giornata intitolata “Con Cuore Amico siamo vicini al cuore dei Bambini”. I duecento bambini, dai 6 ai 10 anni, che stati sottoposti, in Cardiologia a Dolo, a un primo controllo elettrocardiografico. «L’iniziativa», ha ricordato il primario Marco Michieletto, «è stata pensata per individuare sia alterazioni elettrocardiografiche a rischio di aritmie, sia le cardiopatie strutturali con scarsa evidenza clinica, per mezzo di un elettrocardiogramma e, in casi selezionati, di un esame obiettivo cardiaco. La scelta dell’età dei bambini da sottoporre a esame non è stata casuale: è in quella età che s’inizia l’attività sportiva, che deve avvenire in totale sicurezza». La Cardiologia Pediatrica di Dolo ha in carico circa 600 bambini (di cui 246 per verifiche post cura). Sono stati erogati, dal 2009 ad oggi, ecocardiogrammi su 12, 7 bambini ogni mille residenti e altre prestazioni di diagnostica cardiologica a 18 bambini ogni mille residenti, di età compresa tra 0 e 14 anni. È stato escluso un difetto cardiaco congenito nel 75% dei minori esaminati. Circa 40 bambini sono stati inviati ai centri di III Livello in prevalenza in Clinica Pediatrica dell’Università di Padova. (a. ab.)