Quotidiani locali

Vertice tra forze dell’ordine dopo i furti a Concordia

CONCORDIA. Troppi furti negli ultimi giorni, vertice tra le forze dell’ordine. Si allunga la lista delle case derubate dopo il raid ladresco di giovedì scorso che ha messo a soqquadro almeno tre...

CONCORDIA. Troppi furti negli ultimi giorni, vertice tra le forze dell’ordine. Si allunga la lista delle case derubate dopo il raid ladresco di giovedì scorso che ha messo a soqquadro almeno tre abitazioni. Si aggiungono infatti altre due denunce, una a Concordia e l’altra a Portogruaro. L’emergenza dei furti dunque non si placa nel Veneto orientale. Dopo la notizia sul prestito della termocamera da parte della Polizia locale di Bibione alle altre forze dell’ordine, ce n’è un’altra che riguarda il meccanismo di controlli.

Infatti da questo fine settimana viene organizzato un vertice giornaliero tra Polizia del commissariato di Portogruaro, carabinieri della compagnia di Portogruaro e forze di Polizia locale. Ogni giorno viene predisposto un servizio comune, dalle 18 alle 23 circa, attraverso il quale poliziotti locali, carabinieri e polizia della Questura si spartiscono
diverse zone di controllo, a macchia di leopardo. Vengono adottati alcuni stratagemmi: la Polizia locale del distretto di Venezia Est ad esempio, organizza una pattuglia al buio, impossibile da vedere, sulle strade di campagna per cercare di cogliere di sorpresa i ladri.(r.p.)

TrovaRistorante

a Venezia Tutti i ristoranti »

Il mio libro

CLASSICI E NUOVI LIBRI DA SCOPRIRE

Libri da leggere, a ciascuno la sua lista