Quotidiani locali

portogruaro 

Villa Comunale il parco ridotto a una discarica

PORTOGRUARO. O si sorveglia o si pulisce, una massima che vale per qualsiasi posto. Ma quando la situazione sfugge di mano anche le persone più in vista della città perdono le staffe. E così...

PORTOGRUARO. O si sorveglia o si pulisce, una massima che vale per qualsiasi posto. Ma quando la situazione sfugge di mano anche le persone più in vista della città perdono le staffe.

E così Pierandrea Salvo, già consigliere comunale e responsabile del Centro disturbi alimentari, un punto di riferimento eccellente della sanità a livello nazionale, ha criticato l’assoluta o quasi mancanza di pulizia all’interno del parco della Villa Comunale, nota come Villa Marzotto. Non è un parco qualunque. Quanto visto da Pierandrea Salvo fa rizzare i capelli. Cartacce e fogliame vicino
alle giostre adoperate dai bambini. Bottiglie di vetro di alcolici svuotate e poi gettate per terra o nei piccoli laghetti lì presenti. La manutenzione andrebbe garantita prima della Fiera di Sant’Andrea. Il biglietto da visita, in quei giorni, dovrà essere impeccabile. (r.p.)

TrovaRistorante

a Venezia Tutti i ristoranti »

Il mio libro

CLASSICI E NUOVI LIBRI DA SCOPRIRE

Libri da leggere, a ciascuno la sua lista