Quotidiani locali

in via madonna marina a SOTTOMARINA 

Tre cassonetti a fuoco, si cercano i vandali

SOTTOMARINA. Tre cassonetti per la raccolta della carta a fuoco, uno dopo l’altro, in via Madonna Marina, l’altra notte, verso l’una e mezza: i vigili del fuoco sono intervenuti spegnendo...

SOTTOMARINA. Tre cassonetti per la raccolta della carta a fuoco, uno dopo l’altro, in via Madonna Marina, l’altra notte, verso l’una e mezza: i vigili del fuoco sono intervenuti spegnendo rapidamente i focolai, ma il problema del vandalismo in città assume dimensioni sempre più preoccupanti. La circostanza che si trattasse di tre diversi contenitori, con una distanza di circa 200 metri tra il primo e l’ultimo della serie, basta, da sola, a escludere la possibilità di un evento accidentale. Che ben tre persone abbiano, infatti, gettato distrattamente braci, ceneri o mozziconi nei contenitori della carta, all’una e mezza di notte, è assolutamente incredibile. Rimane, quindi, solo l’ipotesi di uno a più piromani che, ancora una volta, si sono divertiti a bruciare beni della collettività, incuranti delle possibili conseguenze. Solo la notte precedente era stato incendiato (anche in questo caso il dolo è certo) un capannone agricolo in via Barbarigo e tutto lascia pensare che i cassonetti dell’altra notte siano un “sequel”, messo in atto dalle stesse persone, o un’emulazione, ad opera di altri, di quell’incendio. Ma, mentre negli orti adiacenti a via Barbarigo i controlli sono impossibili, per il relativo isolamento della zona, in via Madonna Marina solo la concentrazione di residenti e passanti dovrebbe scoraggiare chi compie certi gesti, non fosse altro che per il timore di essere visti e identificati. Invece in questo caso (era notte fonda, si può capire) ma anche in molti altri che si sono verificati
tra la primavera e l’estate scorsa, in orari con maggiore presenza di persone, sembra che nessuno veda mai nulla e che i piromani siano come dei fantasmi. È evidente che, senza la collaborazione dei cittadini, sarà quasi impossibile scoprire gli autori dei gesti. (d.deg.)

TrovaRistorante

a Venezia Tutti i ristoranti »

Il mio libro

CLASSICI E NUOVI LIBRI DA SCOPRIRE

Libri da leggere, a ciascuno la sua lista