Quotidiani locali

Ladri acrobati razziano le abitazioni di Concordia

Svaligiati due appartamenti in località Cavanella e un terzo a Portogruaro Furti e vandalismi anche a Cinto e Gruaro dove sono state aperte le auto

PORTOGRUARO. Si arrampicano sui terrazzi ed entrano in casa a rubare. Tornano i ladri acrobati: paura a Concordia Sagittaria, nella località di Cavanella, dopo le 18 di giovedì. Due i colpi messi a segno con una tecnica degna di agonisti. Un terzo furto è accaduto, infine, a Portogruaro, in viale Venezia, dopo pochi minuti. Una sfida aperta, quella dei malviventi nei confronti dei cittadini e delle forze dell’ordine. Dopo il raid a Concordia i banditi hanno rischiato di incrociare carabinieri e polizia, e senza remore hanno rubato una terza volta spostandosi da una parte all’altra delle sponde del Lemene.

Con il ripristino dell’ora solare si viaggia alla media di un furto al giorno nel mandamento portogruarese. La preoccupazione cresce con il trascorrere e l’accorciarsi delle giornate. Le indagini, intanto, sono affidate alla Polizia del commissariato di Portogruaro. I carabinieri sono stati avvertiti.

Concordia. Il bottino è stato ingente, ma a preoccupare di più è stata la tecnica adoperata dai banditi. I malviventi giovedì sera hanno preso di mira le abitazioni ricavate in un condominio di via Gabriela, nella zona degli impianti sportivi, frequentatissima a tutte le ore del giorno. Ladri sfacciati, che non si fanno scrupoli. Sono saliti sul terrazzo di una casa al primo piano arrampicandosi come in alta montagna. Da qui, una volta sul poggiolo, sono penetrati all’interno e hanno fatto razzia di quanto si trovasse alla loro portata. Si sono poi arrampicati salendo da un balcone all’altro e raggiungendo così una casa al terzo piano. Il copione è stato identico. Via soldi e effetti personali delle vittime. Nei minuti concitati dei raid a Concordia, è stata vista una macchina sospetta nella zona del Paludetto. Si tratta di una Fiat Punto grigia vecchio modello, al cui interno si trovavano tre individui.

Portogruaro. Da Paludetto a viale Venezia a Portogruaro la distanza è di poche centinaia di metri. Gli occupanti della Punto hanno rubato alla periferia di Portogruaro? La terza casa svaligiata appartiene a un residente che ha dato l’allarme. Era stata messa a soqquadro e la vittima ha predisposto un inventario delle cose che mancano.

Cinto e Gruaro. La località gruarese è quella più presa di mira negli ultimi 10 giorni. Dopo un tentativo maldestro di furto in municipio e al tabacchino l’altro giorno, era stata presa di mira la prestigiosa Villa Ronzani di Giai, da cui sono spariti i lumini elettrici per irradiare la
luce sulla facciata esterna. A Cinto Caomaggiore pochi giorni fa due automobili sono state oggetto di un furto. I ladri hanno infranto i cristalli portando via effetti personali dei guidatori. Le autovetture erano parcheggiate nei pressi di un ristorante.

©RIPRODUZIONE RISERVATA

TrovaRistorante

a Venezia Tutti i ristoranti »

Il mio libro

CLASSICI E NUOVI LIBRI DA SCOPRIRE

Libri da leggere, a ciascuno la sua lista