Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui

Trenta bambini al baby sitting

Bilancio dell’iniziativa di Confcommercio nei sabati di ottobre

MARTELLAGO. Almeno trenta bambini all’iniziativa di baby sitting organizzata nei sabati di ottobre da Confcommercio del Miranese durante a Martellago. Un’idea che sembra piacere e ora l’associazione di categoria, dopo averla lanciata a settembre ai “Pomeriggi Azzurri” di Maerne, pensa di proporla pure a Mirano a dicembre, il mese forse più importante per gli acquisti. E proprio per consentire ai genitori di fare le spese in tranquillità, l’associazione di categoria aveva pensato di consentire loro di girare per i negozi lasciando il figlio, o i figli, in mano agli animatori per laboratori e giochi.

A Martellago, lo scorso sabato ad esempio, l’ultimo dei quattro organizzati da Confcommercio, negozianti locali e associazione Vivi Martellago, hanno partecipato trenta bimbi, il massimo consentito, ma anche nei tre appuntamenti precedenti l’adesione è sempre oscillata tra le venti e le trenta unità a sabato. La più piccola è stata Anna, di soli 4 anni, il più grande, Davide, 8. Con l’insegnante brasiliana Jeane Claudino, hanno preso parte a laboratori di musica, disegno e palloncini, il baby sitting ha permesso a decine di mamme e papà di fare compere in centro in tutta calma e senza pensieri, approfittando delle offerte speciali pensate per l’intero ottobre dai negozianti.

Parecchi di quest’ultimi hanno aderito al progetto di premiare quei genitori che hanno fatto più acquisti, in almeno otto negozi diversi: sono sei i veri collezionisti di timbri in una cartolina predisposta per l’occasione e consegnata a tutti i genitori dei bambini partecipanti al servizio, ossia una novantina: chi ha completato il coupon, riceverà un omaggio messo a disposizione dai commercianti stessi. Partito da Martellago, il progetto è pronto per arrivare a Mirano; sarà organizzato nei sabati pomeriggio del 2, 9, 16 e 23 dicembre. (a. rag.)