Quotidiani locali

Sessantatré caselle disegnate a terra

MIRANO. Sessantatré caselle disegnate a terra, sei paesi che si contendono il premio di 1. 500 euro e sessanta figuranti. Il tradizionale Zogo de L’Oca è la ricostruzione vivente del gioco da tavola,...

MIRANO. Sessantatré caselle disegnate a terra, sei paesi che si contendono il premio di 1. 500 euro e sessanta figuranti. Il tradizionale Zogo de L’Oca è la ricostruzione vivente del gioco da tavola, disegnato dal pittore Carlo Preti
e adattato dal presidente della Pro Loco Gallorini alla piazza ovale di Mirano. Per questa edizione speciale, previsto anche l’annullo postale ad hoc. Domenica 12 novembre (ore 10-15), ci saranno le Poste Italiane per apporre l’annullo sulle cartoline del Zogo.


(se. bet.)

TrovaRistorante

a Venezia Tutti i ristoranti »

Il mio libro

CLASSICI E NUOVI LIBRI DA SCOPRIRE

Libri da leggere, a ciascuno la sua lista