Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui

Teatro, è già caccia ai biglietti

Mirano, abbonamenti “bruciati” in poche ore, da domani in vendita i ticket

MIRANO. Dal 2 novembre sono disponibili i biglietti per gli spettacoli della stagione 2017-2018 del Teatro di Mirano, promossa dall’amministrazione comunale. Affrettatevi: arriva Natalino Balasso. Già tutto esaurito per gli abbonamenti della rassegna, ancora disponibili invece quelli per i singoli appuntamenti de “La Città a Teatro” e per gli spettacoli domenicali “Domeniche a teatro” dedicati a bimbi e famiglie. I biglietti sono in vendita il giovedì e il venerdì dalle 17 alle 19 e fino al 19 novembre anche il lunedì dalle 10 alle 12, nella biglietteria del teatro. Disponibili anche on line su www.vivaticket.it. I prezzi sono rimasti invariati rispetto alle precedenti stagioni e quindi 18 euro per “La Città a Teatro” (con riduzioni over 65, under 26, Cral aziendali e dipendenti comune di Mirano, soci Acli e Fap e studenti) e sei euro per “Domeniche a Teatro”.

Si parte il 9 novembre quando a salire sul palco saranno Natalino Balasso e Marta Dalla Via con lo spettacolo “Delusionist”. Il 19 invece è la volta della Fondazione Teatro Ragazzi e Giovani con “Marco Polo e il viaggio delle meraviglie”.

Il calendario della “Città a Teatro” prevede sette spettacoli. Dopo Balasso e la Dalla Via, la compagnia Elsinor il 30 novembre metterà in scena un classico del teatro, “Miseria e nobiltà”. Danza il 14 dicembre con il tango della compagnia vicentina Naturalis Labor di Luciano Padovani con un tributo a Shakespeare e a “Romeo e Giulietta”. Poi i grandi autori: Ibsen con “Casa di bambola” (25 gennaio); Antonella Questa l’8 febbraio giocherà su come sono disegnate le relazioni oggi. Il 22 febbraio Monica Guerritore e Francesca Reggiani con “Mariti e mogli” di Woody Allen. La stagione chiude l’8 marzo con un classico goldoniano, “La bottega del caffè” con la compagnia Gank. Informazioni: ufficio Teatro, tel. 041.4355536, www.miranoteatro.it. (s.bet.)