Quotidiani locali

Venezia, liceale denuncia: "Un uomo mi ha aggredito con un coltello"

Ai carabinieri, la giovane ha raccontato di essere stata avvicinata da un ragazzo che brandiva un lama: è arrivata a scuola ferita a una mano

VENEZIA. Una liceale veneziana ha denunciato di essere stata aggredita per strada, mentre stava andando a scuola,  ferita ad una mano da un giovane sconosciuto.

Erano le 8.30 di questa mattina - lunedì 30 ottobre - quando verso le 8.30 la ragazza è arrivata a scuola in lacrime, spaventata e con la mano tagliata.

Ai professori e ai compagni che l'hanno soccorsa - e poi ai carabinieri, che ora stanno cercando di ricostruire la vicenda - la giovane ha raccontato che mentre andava a scuola è stata avvicinata da un ragazzo, che aveva in mano un coltello. Lei non ha fatto in tempo a spostarsi e lui ha strattonata, sbattuta contro un muro e colpita con la lama, ferendola alla mano.

Ai carabinieri, la ragazza ha detto che  lo stesso giovane l'aveva fermata nei giorni scorsi, chiedendo il suo  cellulare e che lei l'aveva allontanato con un calcio.

Accompagnata al Pronto soccorso dell'ospedale

civile, alla giovane è stata diagnosticata una ferita con una prognosi di sei giorni. 

Ora i carabinieri stanno cercando di ricostruire la vicenda - non ci sono al momento testimoni dell'accaduto - visualizzando  anche le immagini delle videocamere di sicurezza in zona.

TrovaRistorante

a Venezia Tutti i ristoranti »

Il mio libro

CLASSICI E NUOVI LIBRI DA SCOPRIRE

Libri da leggere, a ciascuno la sua lista