Quotidiani locali

il caso di gianfranco traverso 

Aspetta da 23 anni di essere processato

SAN DONÀ. Da 23 anni aspetta un processo che non si potrà più celebrare. Gianfranco Traverso, oggi 60 enne, ha preso le distanze dagli anni in cui era vicino alla “mala del Brenta” e cerca ancora...

SAN DONÀ. Da 23 anni aspetta un processo che non si potrà più celebrare. Gianfranco Traverso, oggi 60 enne, ha preso le distanze dagli anni in cui era vicino alla “mala del Brenta” e cerca ancora risposta a una vicenda legata a un grosso giro di spaccio di cocaina. Per questo si è affidato all’avvocato Enrico Cancellier, invocando in sostanza il diritto di essere processato dopo aver pagato il suo conto con la giustizia.

«Mi sono trovato dall’oggi al domani in carcere a Belluno nel 1995», ricorda Traverso conosciuto come “Ciola”, «e persi il lavoro nel panificio di famiglia a Ceggia. A Belluno sono venuto a sapere per la prima volta che ero ritenuto il referente locale di un importante traffico di droga gestito da colombiani con l’intervento di una misteriosa donna americana che avrebbe fatto da corriere tra il Sudamerica e Milano».

«Dopo tredici anni nel 2008», ricorda, «la Procura lagunare ravvisava la propria incompetenza a iniziare il processo, che pertanto è stato trasferito a Milano. E nessuno è a conoscenza di alcun procedimento. Purtroppo avermi privato del diritto di farmi giudicare mi ha impedito di chiudere con gli errori del passato, presentandomi ancora oggi agli occhi di tutti come la persona dalla parte sbagliata, a cui non si può dare fiducia senza sospetto. La cosa peggiore è che, smarriti i miei fascicoli, dove il mio nome è collegato a trafficanti internazionali che nemmeno ho mai conosciuto», conclude, «non avrò la possibilità di dimostrare la
mia estraneità a queste persone a cui mio malgrado sono legato da un filo invisibile durato buona parte della mia vita».

Ora vuole esercitare in ogni sede, anche con una causa al ministero della Giustizia, il diritto a essere giudicato e chiudere con il passato. (g. ca.)

TrovaRistorante

a Venezia Tutti i ristoranti »

Il mio libro

CLASSICI E NUOVI LIBRI DA SCOPRIRE

Libri da leggere, a ciascuno la sua lista