Quotidiani locali

caorle 

La protesta della minoranza «In Consiglio imbavagliati»

CAORLE. «La minoranza è imbavagliata e io mi imbavaglierò». Si radicalizza lo scontro con l’opposizione e Carlo Miollo annuncia esibizioni a effetto nei prossimi Consigli. «Ancora una volta il...

CAORLE. «La minoranza è imbavagliata e io mi imbavaglierò». Si radicalizza lo scontro con l’opposizione e Carlo Miollo annuncia esibizioni a effetto nei prossimi Consigli. «Ancora una volta il sindaco Striuli», ha detto Miollo, «ha dato dimostrazione in Consiglio comunale della sua arroganza nella gestione dei rapporti con i consiglieri di minoranza, arrivando a minacciare non solo azioni di censura, ma anche denunce nei confronti di chi dovesse, in qualche modo, criticare il suo operato. Ritenendo, evidentemente, che intervenire durante i lavori consiliari sia una sorta di lesa maestà nei suoi confronti», prosegue, «la minoranza si presenterà alla prossima seduta con il bavaglio, onde evitare che possano sfuggire parole tali da renderlo nervoso e disturbarlo dimenticandosi del fatto che non esiste soltanto la maggioranza».

La protesta nasce dalla volontà della maggioranza
di negare la sentenza del Tar sul mancato iniziale rispetto di quanto previsto dalla legge sulla presenza in giunta delle quote rosa. «Non ha avuto l’onestà intellettuale di ammettere che ha sbagliato», conclude Miollo, «da qui la condanna a rifondere le spese processuali». (g.ca.)

TrovaRistorante

a Venezia Tutti i ristoranti »

Il mio libro

CLASSICI E NUOVI LIBRI DA SCOPRIRE

Libri da leggere, a ciascuno la sua lista