Quotidiani locali

Eraclea 

Arianna Spessotto «Laguna del Mort tra degrado e rifiuti»

ERACLEA. La deputata dell’M5S Arianna Spessotto scrive all’Unesco e chiede un’ispezione alla Laguna del Mort tra Eraclea e Jesolo. L’obiettivo è indurre i Comuni di Jesolo ed Eraclea a intervenire...

ERACLEA. La deputata dell’M5S Arianna Spessotto scrive all’Unesco e chiede un’ispezione alla Laguna del Mort tra Eraclea e Jesolo. L’obiettivo è indurre i Comuni di Jesolo ed Eraclea a intervenire per la tutela. Dopo la denuncia di una scuola elementare di Jesolo che aveva visitato la meravigliosa pinea con due guide, la parlamentare ha scritto una lettera in francese all’Unesco che ha acquisito a suo patrimonio questo lembo di sabbia e laguna.

«Lo stato di incuria e totale abbandono in cui versa la Laguna del Mort è inaccettabile», scrive Spessotto, «ancora di più se consideriamo che questo sito, oltre a essere ricompreso nella Rete Europea Natutra 2000 per la sua eccezionale valenza naturale e paesaggistica, ha ottenuto dall’Unesco, fin dal 1987, il massimo riconoscimento come patrimonio mondiale dell’umanità. Un bene dal valore incalcolabile che appartiene a tutti i cittadini e che ora rischia di scomparire per sempre se non verranno prese subito misure urgenti per ripristinare un corretto stato di conservazione e sottrarre la laguna dalla sporcizia e
dal degrado».

«Quanto accaduto alla scolaresca in gita in laguna non è purtroppo un caso isolato», aggiunge, «io stessa mi sono trovata negli anni scorsi più volte a dover rinunciare a passeggiare nella pineta per la presenza di siringhe e rifiuti di ogni genere». (g.ca.)

TrovaRistorante

a Venezia Tutti i ristoranti »

Il mio libro

CLASSICI E NUOVI LIBRI DA SCOPRIRE

Libri da leggere, a ciascuno la sua lista