Quotidiani locali

PEGOLOTTE 

Il medico di base in pensione l’Usl trova la soluzione

PEGOLOTTE. Un medico sostituto, con ambulatorio a Pegolotte, per un anno, e un medico di famiglia titolare dopo tale periodo. È questa la “ricetta” che l’Usl 3 Serenissima ha preparato, e presentato...

PEGOLOTTE. Un medico sostituto, con ambulatorio a Pegolotte, per un anno, e un medico di famiglia titolare dopo tale periodo. È questa la “ricetta” che l’Usl 3 Serenissima ha preparato, e presentato martedì sera durante un’assemblea, per calmare le preoccupazioni dei cittadini di Cona il cui unico medico di base, il dottor Jean Haddad, andrà in pensione il 14 dicembre. La preoccupazione è legata al fatto che tutti gli altri dodici medici del distretto (Cavarzere e Cona) hanno ambulatorio a Cavarzere (tranne uno che visita anche a Cantarana ma che ha già superato il massimale degli assistiti) e, quindi, i cittadini di Cona dovrebbero spostarsi a Cavarzere per visite e ricette.

Due anni fa, quando in pensione ci era andato un altro medico “storico” del comune, Roberto Ferigolli, nessun suo collega “cavarzerano” aveva voluto aprire un ambulatorio a Pegolotte e anche stavolta la cosa sembra destinata a ripetersi. Per questo, su sollecitazione del sindaco, il direttore generale Giuseppe Dal Ben, ha deciso per la ricerca di un medico sostituto, tramite un bando già aperto, con scadenza il 14 novembre. Il giorno dopo, quindi, con un mese di anticipo rispetto al pensionamento di Haddad, i cittadini di Cona avranno un nuovo medico di base temporaneo a Pegolotte (condizione posta dal bando) le cui spese di insediamento, a titolo di incentivo, saranno sostenute dalla stessa Usl. A marzo 2018 (termine previsto per legge) l’Usl chiederà alla Regione di riconoscere il distretto come «zona carente». Dodici medici corrispondono a 18mila cittadini, che è un po’ di
più della popolazione totale di Cavarzere e Cona. La normativa, però» dice il sindaco Alberto Panfilio «permette alla Regione di definire i criteri con i quali individuare le zone carenti, dunque, si potrà fare una scelta, sociale e politica, a favore di Cona». (d.deg.)



TrovaRistorante

a Venezia Tutti i ristoranti »

Il mio libro

CLASSICI E NUOVI LIBRI DA SCOPRIRE

Libri da leggere, a ciascuno la sua lista