Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui

Asvo invia 350 bollette errate già avviati tutti i rimborsi

FOSSALTA. Per un errore di calcolo Asvo ha spedito una bolletta maggiorata di 22 euro, Iva compresa, a poco più di 350 utenze nei comuni di Fossalta di Portogruaro e di San Stino. Lo ha comunicato...

FOSSALTA. Per un errore di calcolo Asvo ha spedito una bolletta maggiorata di 22 euro, Iva compresa, a poco più di 350 utenze nei comuni di Fossalta di Portogruaro e di San Stino.

Lo ha comunicato la stessa azienda di asporto rifiuti con una nota. «È stato un errore», ha commentato il presidente Luca Michelutto, «ci scusiamo con le persone interessate. Le bollette in questione scadono alla fine dell’anno. Ci siamo già organizzati per gli eventuali rimborsi rivolti a chi ha già eseguito il saldo in largo anticipo». Nella lettera di scuse Asvo specifica che provvederà quanto prima a inviare agli utenti dei Comuni interessati la nota di accredito per la parte eccedente. Qualora l’utente avesse già provveduto al pagamento, potrà formulare la legittima istanza di rimborso, che va inoltrata attraverso una e-mail all’indirizzo ragioneria@asvo. it, in cui vanno indicati il proprio nome, cognome, il comune di residenza, il numero della fattura già saldata, e se possibile la data di pagamento. Asvo poi, sempre nel caso in cui questa bolletta in scadenza a dicembre sia già stata pagata, chiede le coordinate bancarie del cittadino interessato per indirizzare il rimborso. (r.p.)