Quotidiani locali

Incidente nautico nella notte, due giovani chioggiotti salvati dai pompieri

Tra Pellestrina e Chioggia la loro barca era andata a sbattere contro una briccola, alla quale sono rimasti appesi tra pioggia e vento

CHIOGGIA. Incidente nautico nella notte tra Pellestrina e Chioggia: questa volta è finita bene, grazie al rapido intervento dei vigili del fuoco che hanno salvato le due persone volate in acqua: due giovani rimasti aggrappati a una briccola.

L'incidente è avvenuto verso le 22.30: a causa anche del forte vento e della pioggia che imperversavano in zona, i due amici hanno urtato con la loro barca  una briccola tra Pellestrina e Chioggia, finendo appesi a un palo. Da lì sono comunque riusciti a lanciare l'allarme con il cellulare, senza però sapere indicare esattamente la loro posizione.

I vigili del fuoco intervenuti con un  gommone di alto mare dei sommozzatori e con gli specialistici nautici del distaccamento di marittima, sono riusciti a individuare nel buio della notte  i due giovani, grazie alle loro indicazioni di massima. I due naufraghi

si trovavano sulla briccola 41 tra il canale Valle del Comio e dei Sette Morti.  I due uomini, chioggiotti di circa 25 anni, con principi d’ipotermia sono stati soccorsi asciugati e portati in terra ferma dove sono stati traferiti in ospedale per ulteriori accertamenti.

TrovaRistorante

a Venezia Tutti i ristoranti »

Il mio libro

CLASSICI E NUOVI LIBRI DA SCOPRIRE

Libri da leggere, a ciascuno la sua lista