Quotidiani locali

eraclea mare 

Imprenditori preoccupati «L’Unicredit resti aperta»

ERACLEA MARE«La chiusura della filiale di Eraclea Mare di Unicredit rischia di creare un grave danno per gli operatori turistici, oltre che per i turisti». Il presidente di Confcommercio San Donà-Jeso...

ERACLEA MARE
«La chiusura della filiale di Eraclea Mare di Unicredit rischia di creare un grave danno per gli operatori turistici, oltre che per i turisti». Il presidente di Confcommercio San Donà-Jesolo, Angelo Faloppa è preoccupato per la chiusura della filiale di via Dancalia come adombrato da molti operatori e cittadini. Molto più di un’ipotesi, tanto che ci sarebbe persino la data: il 24 novembre. . Ma questo è l’unico istituto di credito nella località balneare. «In questi giorni», continua il rappresentante settore alberghiero, Alessandro Bassetto, «l’associazione sta ricevendo molte telefonate da imprenditori di Eraclea Mare sconfortati. La banca era ed è un servizio importante che veniva, e deve continuare ad essere dato anche e soprattutto ai turisti».

Per il presidente Faloppa sarebbe oltretutto un grave danno d’immagine per Eraclea, una delle spiagge emergenti che si è conservata ottimamente
in questi anni, valorizzando il verde e una pineta rigogliosa. «Possiamo capire», conclude Faloppa, «che nel periodo invernale una sede abbia difficoltà a reggere anche economicamente, ma almeno nel periodo estivo Eraclea Mare merita la presenza di uno sportello». (g.ca.)

TrovaRistorante

a Venezia Tutti i ristoranti »

Il mio libro

CLASSICI E NUOVI LIBRI DA SCOPRIRE

Libri da leggere, a ciascuno la sua lista