Quotidiani locali

portogruaro 

Dati del cuore su un tablet scatta oggi il progetto Teseo

PORTOGRUARO. Può partire il progetto Teseo, ovvero il monitoraggio da casa dei pazienti colpiti da infarto. Avvio previsto entro il 2018. La presentazione avverrà alle 10. 30 di oggi, nel municipio...

PORTOGRUARO. Può partire il progetto Teseo, ovvero il monitoraggio da casa dei pazienti colpiti da infarto. Avvio previsto entro il 2018. La presentazione avverrà alle 10. 30 di oggi, nel municipio di Portogruaro. A organizzare il tutto è l’associazione Amici del Cuore, che ha invitato anche i responsabili dell’azienda sanitaria 4 Veneto orientale e del reparto di Cardiologia. Il progetto è costato all’associazione 38 mila euro.

Il paziente infartuato una volta dimesso dall’ospedale potrà avvalersi della seguente strumentazione: un elettrocardiografo miniaturizzato, un misuratore di pressione e un tablet qualora ne sia sprovvisto. Attraverso l’ultimo apparecchio potrà accedere a un’applicazione che aprirà una finestra del progetto Teseo che dà le indicazioni per eseguire l’elettrocardiogramma. I dati verranno trasmessi al centralone di Teseo, visionabile dal proprio cardiologo. Tutto
direttamente da casa, senza sforzi.

«È uno strumento molto innovativo», ha dichiarato la segretaria e presidente di Amici del Cuore, Mara Irtani, «l’infarto oggi colpisce anche uomini e donne di 35-40 anni. La vita per molte persone è diventata troppo frenetica». (r.p.)

TrovaRistorante

a Venezia Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGI E TESI DI LAUREA

Pubblica il tuo libro