Quotidiani locali

CALCIO - SERIE B

1-0 all'Empoli, Venezia balza in testa alla classifica

Prima della gara i tifosi della Curva Sud hanno ricordato con uno striscione la morte di Roberto “Roma” Bartolucci morto in Brasile.

 VENEZIA. Il Venezia batte 1-0 l’Empoli nella partita più importante della giornata in Serie B e balza in testa alla classifica, proprio con i toscani, grazie alla rete di Moreo a tre minuti dalla fine. La minaccia numero uno per la difesa di casa si chiama Caputo e l’infatti l’11 empolese si rende molto pericoloso al 9’ con un tiro a giro da fuori che Audero mette in corner. Risponde subito al 12’ Falzerano con una gran botta ma la palla è esterna di poco. È una buona partita e al 39’ entrambe le squadre potrebbero passare; prima Zampano crossa dalla destra ma la girata di testa di Zigoni è centrale, pochi secondi dopo ancora Caputo impegna Audero.

Foto Mazzega - Interpress
Foto Mazzega - Interpress

Nel secondo tempo, si parte con le squadre più bloccate ma una buona combinazione veneziana sulla sinistra al 24’ porta al tiro Garofalo ma la palla è alta. Alla mezz’ora Krunic fa correre un brivido ai veneziani con un diagonale rasoterra ma il tiro è a lato. A pochi istanti dalla gara la svolta, Domizzi recupera palla e imbecca bene Pinato che s’invola sulla sinistra tutto solo, mette in mezzo e Moreo batte Provedel in uscita. La panchina dell’Empoli protesta per un presunto fallo di Geijo in mezzo all’area in un contrasto con Castagnetti: l’allenatore Vivarini e il suo vice vengono espulsi. Finisce con il tripudio del pubblico e le braccia alzate di tutti i giocatori.

Foto Mazzega- Interpress
Foto Mazzega- Interpress

Prima della gara i tifosi della Curva Sud hanno ricordato con uno striscione la morte di Roberto “Roma” Bartolucci morto in settimana in Brasile.

TrovaRistorante

a Venezia Tutti i ristoranti »

Il mio libro

CLASSICI E NUOVI LIBRI DA SCOPRIRE

Libri da leggere, a ciascuno la sua lista