Quotidiani locali

Sfilate e creatività. Venezia è di moda

Da oggi al 28 ottobre è Fashion Night. Negozi aperti, party e tour di stile

VENEZIA. Sfilate, incursioni nei musei, incontri con i creativi. Ritorna Venice Fashion Night e, da oggi a sabato 28 ottobre, farà della laguna il centro creativo della moda la cui storia è stata proprio scritta a Venezia.Tante le novità della rassegna organizzata da Venezia da Vivere con la collaborazione del Comune giunta alla sua quinta edizione.

Molti gli stilisti e i creativi veneziani e veneti che presentano collezioni con performance, sfilate negli hotel ed eventi e installazioni creati in collaborazione con artisti. La prima novità di questa edizione è la partnership di Venezia da Vivere con Associazione Piazza San Marco, collaborazione voluta anche per contribuire alla salvaguardia di un'area vitale per la città tutta. Un'altra collaborazione interessante è quella con IED Venezia, Istituto Europeo di Design, una realtà a Venezia frequentata da centinaia di giovani da tutto il mondo.

Con la novità della partecipazione di diverse boutique di Via XXII Marzo, Campo San Moisè, San Barnaba e Calle Vallaresso, sono stati creati quattro diversi tour alla scoperta della moda e della storia della città, per approfondire l'esperienza della passeggiata e per ricordare ai visitatori che la creatività veneziana e veneta è arte viva, un'arte con un glorioso passato che ha un futuro tra innovazione e tecnologia.

La manifestazione sarà anche una riflessione sul bivio di fronte al quale si trova la citta: arrendersi alle dinamiche che la mettono in pericolo oppure percorrere la strada dell'innovazione e dell'eccellenza. Per questo sono in programma due incontri sul futuro della citta con un focus sul contesto economico del territorio e sulle potenzialitadel turismo di qualita. Saranno incontri per immaginare i futuri possibili di Venezia ai quali sono attese le Assicurazioni Generali con Emma Ursich e Adele Re Rebaudengo di Venice Gardens Foundation, il Fai, i membri dell'Associazione Piazza San Marco, Confindustria con il Tavolo Veneto della Moda, Ca'Foscari con il progetto Experior Venezia, esperti di turismo e di marketing.

L'Opening Party sarà allo IED in Campo Santo Stefano oggi, venerdì 20 ottobre alle 18, seguito dalla Fashion Lounge al Savoia e Jolanda in Riva Schiavoni, con un primo assaggio di collezioni e creativi. Alessio Berto è The Tailor Pattern Support, conteso esperto che aiuta le aziende nella creazione tecnica di una collezione: venerdì presenta come sette indumenti da lavoro sono diventati pezzi iconici della moda. Alle 20 il party si sposterà in Riva Schiavoni, all'Hotel Savoia e Jolanda per Beat in Riva - The Fashion Lounge, un djset di fronte al Bacino San Marco con le prime presentazioni di giovani creativi: le camicie da viaggio di Divertito

Esotico, le coloratissime borse e i gioielli di Isla Fontaine, gli accessori in pelle di Atelier Dissegna e gli occhiali di Quoio. Domani atteso l'aperitivo al "Giardino di Pippo", in campo San Barnaba fondamenta Ca' Rezzonico 3168, con inizio alle 16.30.

©RIPRODUZIONE RISERVATA

TrovaRistorante

a Venezia Tutti i ristoranti »

Il mio libro

CLASSICI E NUOVI LIBRI DA SCOPRIRE

Libri da leggere, a ciascuno la sua lista