Quotidiani locali

Palloncini bianchi in cielo, per l'addio dei compagni al piccolo Nicolò

Tutta Marcon si è stretta attorno alla famiglia del bimbo, travolto da un armadio

Palloncini nel cielo per l'addio a Nicolò MARCON. Tutto il paese si è fermato per l'ultimo saluto al piccolo Nicolò Tassan, 4 anni, travolto da un armadio, in un terribile incidente domestico al termine di una giornata di festa in famiglia. Per lui decine di palloncini bianchi in cielo, lanciati dai suoi compagni. (video Pòrcile) Qui l'articolo

MARCON. I palloncini bianchi, con i nomi dei suoi amici, volano alti in cielo dal sagrato della chiesa dei Santi Patroni d’Europa di Marcon, che lunedì mattina ha ospitato l’addio a Nicolò Tassan, il piccolo di 4 anni travolto e ucciso dall’armadietto di casa.

Almeno 700 persone hanno partecipato all’addio, tante lacrime e incredulità oltre a qualche suo compagno di classe della scuola d’infanzia parrocchiale Maria Bambina, rimasta chiusa per l’occasione. Marcon ha risposto bene al lutto cittadino indetto dal sindaco Matteo Romanello e le bandiere degli edifici si sono presentate mezz’asta. Il rito funebre è stato officiato dai tre sacerdoti del comune.

La piccola bara bianca è stata trasferita al cimitero di Marcon.

 

TrovaRistorante

a Venezia Tutti i ristoranti »

Il mio libro

CLASSICI E NUOVI LIBRI DA SCOPRIRE

Libri da leggere, a ciascuno la sua lista